Crea sito

Un vestito da bimba con tutorial

 - by ARCHIMAMMA

PREMESSA

Non ho una macchina da cucire, ma una nonna ex sarta quando ero piccola mi ha insegnato a cucire a mano. Non sono bravissima, ma me la cavo più o meno bene e mi piace improvvisare!

Questo vestitino è nato per caso, da un pezzo di stoffa che mi avanzava e di cui non sapevo che fare: lo avevo comprato per fare un portapenne (che poi posterò!). Un sabato pomeriggio, tirando fuori dall’armadio i capi per il cambio stagione, ho trovato un abitino a fiori che Martina metteva la scorsa estate, e mi sono detta: “perchè no?!”

INCOMINCIAMO

Ho usato il vestitino a fiori come cartamodello e ho disegnato la forma del corpino sulla stoffa puntandolo prima con gli spilli per tenerlo fermo. L’ideale sarebbe prima scucirlo, ma io non l’ho fatto. Mi sono tenuta però circa 1,5 cm. più largo rispetto alla sagoma per lasciare spazio alle cuciture e per avere una taglia in più.

L’ho disegnato in 3 parti: davanti, dietro lato destro, dietro lato sinistro. Per avere i due pezzi del dietro uguali ho sovrapposto la stoffa, l’ho puntata con gli spilli e ho tagliato una volta sola.

Ho rifinito i tagli perchè non sfilacciassero con un punto a zig zag.Poi ho unito le 3 parti cucendo i fianchi dal rovescio con punto macchina. Il dietro rimarrà aperto per la cerniera. Ecco pronta la base del corpetto.

Per rifinire il girocollo e i giromanica ho scelto di utilizzare una sottile fettuccia bianca, da cucire a rovescio lungo i bordi e da rigirare all’interno. Va poi fissata con una cucitura punto macchina eseguita dal diritto.

 E’ più facile farlo che spiegarlo, spero si capisca meglio dalle foto! 

Terminato il corpetto sono passata alla gonna: ho preso un rettangolo di stoffa abbastanza lungo (io ho usato tutto quello che avanzava dal taglio, ma si può fare di più o di meno a seconda della ricchezza che si vuole dare alla gonna). Ho rifinito i 4 lati perchè non sfilacciassero. Ho fatto poi un normale orlo su uno dei lati lunghi, e dall’altro invece ho arricchiato il tessuto. Ho unito la gonna al corpetto cucendo dal rovescio con il solito punto macchina, che è molto resistente.

Questa operazione da fare a mano è un po’ faticosa, ma permette di controllare bene l’arricciatura!

Infine ho unito le due estremità corte della gonna sul dietro ed ho inserito la cerniera.

 VOILA’

Un bel prendisole per andare al mare quest’estate!

Mi piacerebbe aggiungere ancora una bella cintura, ho comprato un nastro di raso rosa scuro da mettere in vita, e prima dovrò fare due piccoli passanti ai lati…ma avevo fretta di mostrare il risultato finito! Ne sono molto orgogliosa!!!

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google Bookmarks
  • Blogplay

Leave a comment

*